“Io ci credo, scrivo e quotidianamente scelgo di lavorare in questo senso,
e so per certo che non sono solo”.

 

FORMAZIONE CONTINUA AMMINISTRATORI

I corsi di aggiornamento periodico degli amministratori di condominio sono
regolamentati dal d.m. 140/2014, in attuazione all’art. 71 bis disp.att.c.c.
Gli obblighi formativi di aggiornamento hanno una cadenza annuale.
I corsi di aggiornamento devono avere una durata di almeno 15 ore e riguardare
elementi in materia di amministrazione condominiale, in relazione all’evoluzione normativa,
giurisprudenziale e alla risoluzione di casi teorico-pratici.
I corsi contengono moduli didattici attinenti le materie di interesse dell’amministratore
e possono essere svolti in via telematica, salvo l’esame finale, che si svolge nella sede
individuata  dal responsabile scientifico.
Ai sensi dell’art. 4 del d.m. 140/14, il responsabile scientifico può essere un docente in
materie giuridiche, tecniche o economiche (ricercatore universitario a tempo determinato
o a tempo indeterminato, professore di prima o di seconda fascia, docente di scuole secondarie
di secondo grado), un avvocato o un magistrato, un professionista dell’area tecnica.
I soggetti appena individuati, che possono anche essere in trattamento di quiescenza,
devono essere in possesso dei requisiti di onorabilita’ e professionalita’,
richiesti ai formatori, di cui all’articolo 3 dello stesso d.m.140/14.